I miei disegni

Ho iniziato a disegnare un pò per caso a scuola e poi pian piano nel tempo ho scoperto che per mè rappresenta molto di più rispetto che un semplice sfogo creativo. Infatti quando disegno mi sento completamente “in un’altra dimensione”, nel senso che riesco a non pensare più a nulla e a concentrarmi solo nella mia volontà di produrre qualcosa di unico, in quanto … Continua a leggere

Questo sono io

                  Ciao a tutti! Per cominciare la compilazione di questo mio blog, voglio parlarmi un pò di me…! Mi chiamo Giuseppe Collosi e sono nato a Francoforte il 18 ottobre del 1978. Ho vissuto per pochi anni in Germania e poi in Sicilia. All’età di vent’anni ho deciso di cercare lavoro nel Nord dell’Italia e così è iniziata … Continua a leggere

Odore di cattiveria

  Inquietante arroganza intimi poteri si amplificano dietro maschere normali esercitare premeditate violenze con i santini in tasca. Passi incerti e lenti Il terrore paralizza le difese  Vento caldo e benevolenza,coprono odio e ossessioni Amor proprio reso subdolo e lacrime nascoste solcano terrore e scelte negate. Violenze e ipocrisie dominano psiche e ossessivi pensieri.  lo spirito confuso non vede le … Continua a leggere

Eventi

  Deserto…le luci inondano con fragore lo spazio circostante , rimbombano su una strada , sul cielo dentro e fuori di noi , il buio più in là si nasconde sempre più … ombre rifratte fra vividi colori ,  intersecazioni di macchine muoversi cronologicamente inesorabili , dune in continuo migrare non uguale a se stesse ma del tutto simili , … Continua a leggere

Lacrime

  Lampo di un vorticoso aleggiare di sensi  pervadere la mente. Silenzio…il tuono con fragore si espande dentro il corpo. Lacrime calde , solcare la pelle , raggrumarsi sull’incavo della bocca , scivolare giù per il mento… Assaporare l’acre sapore salato ,  mentre  piccole sfere cadono…   Seguire l’istante… impatto di mille emozioni frantumarsi sulla riva dell’anima.  

Follia

  Scuotersi di geni assopiti nelle tenebre della mente. Empatico paradosso di comprendere le alterazioni di moralità. Geni imperfetti discernano il giusto dall’ingiusto in un imperfetto squilibrio di un amigdala fuorbiante. Respiro e saggezza , sublima forme subdole di violenza selvaggia… o contempla l’impeto di una splendita gentilezza disarmante…